Blog

MediaconsulBlognews mediaconsulLa casa costruita con “qualità” manterrà il valore e alimenterà la domanda futura nel #REALESTATE

La casa costruita con “qualità” manterrà il valore e alimenterà la domanda futura nel #REALESTATE

12 Apr

#stayathome evidenzia i difetti delle abitazioni. Terrazza, stanze in più, luce, affaccio saranno i plus della domanda futura

Era il rifugio dove approdare dopo lunghe giornate passate al lavoro o a scuola, ora la nostra casa si è trasformata nelle mura di una prigione a causa dell’emergenza sanitaria per il #Covid19. La costrizione tra le mura domestiche per il #socialdistancing sta stretta a chi ha scoperto pregi ma soprattutto difetti.

Un gioco dei pro e dei contro che ha messo in discussione scelte fatte al momento dell’acquisto e della ristrutturazione e ha aperto la strada al desiderio di soluzioni nuove.

La casa non è più solo il luogo dove si mangia e si dorme, ma diventa un oggetto multi-funzione. Oggi qui si lavora, si studia, si passa tutto il tempo libero. È la prima volta in cui ci siamo resi conto delle condizioni della propria casa. C’è chi la usava un tempo limitato, chi la abbandonava nel fine settimana. Adesso tutti hanno dovuto fare i conti con la propria abitazione in una realtà di convivenza forzata e continuativa con gli altri membri del nucleo familiare.

Il 30% delle case italiane non ha terrazzo e balcone, il 60% ha un bagno solo, solo l’8% dello stock abitativo italiano è stato costruito in questo secolo. La dimensione media è di 68 mq in città e di 92 mq nel resto del Paese.

Lo spazio è un elemento da valutare, ma connesso allo spazio esterno, alla luce e alla insonorizzazione delle pareti. Vicini rumorosi, vie con troppo traffico, mancanza di luce naturale e impianti che non tengono tanti consumi insieme.
La casa è stata rivista, attrezzata per le funzioni di #smartworking a cui tutti siamo costretti e questo è sicuramente un vantaggio per il futuro, insieme allo studio a distanza per i figli. La domotica assumerà importanza sempre maggiore per il controllo da remoto e per avere sempre tutto pronto nel caso di assenze prolungate.

In questo periodo si è dato valore anche alla casa come asset finanziario. Quanto vale e, soprattutto, riuscirà in futuro a mantenere questo valore?
Secondo gli esperti i più si renderanno conto dei difetti della propria abitazione e potrebbero decidere, liquidità permettendo, di iniziare la ricerca di altre soluzioni. Questo favorirà proprietà più ampie, che andranno in controtendenza con la ricerca di immobili in città dove il costo a mq è decisamente sfavorevole, la soluzione sarà la ricerca di spazi non centralissimi ma connessi e collegati con i centri nevralgici di trasporti e servizi. Condizioni necessarie per le proprietà immobiliari residenziali e turistiche, la posizione e la dimensione giocheranno quindi un ruolo dominante.

Soffrirà tutto il segmento delle costruzioni realizzate male o troppo piccole, con intenti speculativi insomma, la credibilità del costruttore e dell’agente immobiliare sono destinate ad acquistare importanza… le chiacchiere stanno a zero!

Condividi su:

Trova la tua proprietà

Archivi

Login

Register

Compare Listings